Post

Visualizzazione dei post da Agosto, 2017

Lungo l'antica via Flaminia

Immagine
Aperta da C.Flaminio, intorno al 220-219 a.C. per collegare Roma alla costa adriatica, la Flaminia sviluppa in Umbria gran parte del suo tracciato (circa 210 Km), articolato in due rami che si separano e si ricongiungono sempre all’ interno della regione. Al XII miglio da Otricoli (Ocriculum), in prossimità di Narni, infatti, la Flaminia si divide: un primo ramo tocca Carsulae e si dirige verso Bevagna (Mevania), l’altro passa per Terni (Interamna) e Spoleto (Spoletium); i due rami si ricongiungono poi a San Giovanni Profiamma (Forum Flaminii). Il giro che vi proponiamo con questa escursione si svolge lungo il tratto di strada che passa all'interno del comune di Massa Martana, partendo da Santa Maria del Pantano, antica statio affacciata sul primitivo ramo della strada, poco dopo Carsulae. Cammineremo lungo il tracciato originario per raggiungere il Ponte Fonnaia, edificato negli anni delle ristrutturazione augustea della Flaminia (27 a.C). Il ponte, in ottimo stato di conservazione,…